Informativa Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per proporti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. X
LogoutPannello amministrazione
MENU
ACCEDI

Arte Medievale: Morimondo, Museo dell’Abbazia: Deformis formositas, formosa deformitas

Pubblicata il 21/03/2010

Oggi, 21 Marzo, inizia al Museo dell’Abbazia la mostra dal titolo: "Deformis formositas, formosa deformitas. Dal bestiario romanico alla scultura architettonica cistercense". Partendo dal testo dell’apologia all'abate Guglielmo di St. Tierry, in cui S. Bernardo  parla delle figure e degli animali scolpiti nei capitelli delle chiese romaniche, descrivendoli come delle "deformis formositas e formosa deformitas", la mostra traccia un percorso in cui sono documentate le varie tipologie di bestiario nella scultura romanica, fino ad approdare alla decorazione scultorea cistercense. Il percorso è supportato da presentazioni video su supporto informatico e da una sezione dedicata alla riproduzione del laboratorio scultoreo. La mostra durerà fino al 5 Settembre 2010.

Gli orari di apertura sono tutte le Domeniche dalle 15,00 alle 18,00;  nei giorni feriali solo per gruppi e su prenotazione; durante la settimana della cultura la mostra sarà visitabile anche Venerdì 23 e Sabato 24 Aprile, ore 21.00. Per informazioni e prenotazioni contattare la segreteria: 0294961919 (tel. e fax).


Attendere prego...