Informativa Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per proporti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. X
LogoutPannello amministrazione
MENU
Accesso utenti

Scuola: Presidi contro Gelmini

Pubblicata il 18/01/2010

L'Anp, Associazione Nazionale dei presidi, ha scritto alla Gelmini per protestare contro i tagli che sono stati annunciati dal Ministro. Per il 2010 infatti, è stata stabilita una cifra che le scuole avranno a disposizione, e oltre la quale non si potrà andare, che secondo i dirigenti scolastici è insufficiente per garantire nel secondo quadrimestre i servizi essenziali. Dunque molte scuole non potranno permettersi di pagare i supplenti o il materiale d'uso quotidiano nelle classi e in segreteria. Inoltre, le scuole nel 2010 dovranno spendere il 25% in meno per le pulizie; ciò significa il pericolo di bagni e aule più sporche, e di bidelli tolti alla sorveglianza per impiegarli nelle pulizie. La Gelmini ha però replicato che la riforma procederà in quanto è stata approvata come giusta per ridare valore alla scuola.   

Feed RSS Se vuoi restare sempre aggiornato sulle nuove news che vengono caricate, puoi Iscriverti ai nostri Feed RSS. Qualora non avessi un RSS Reader, puoi ricevere le novità comodamente via Email, iscrivendoti dal seguente link Iscrizione RSS Email. Questi servizi e la loro sottoscrizione sono completamente gratuiti e disattivabili in qualsiasi momento.

Attendere prego...