Informativa Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per proporti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. X
LogoutPannello amministrazione
MENU
Accesso utenti

Arte Romana: Nuove sale al Museo Nazionale Romano in Palazzo Massimo

Pubblicata il 30/06/2010

Da domani, 1° Luglio 2010, al Museo Nazionale Romano in Palazzo Massimo riaprono al pubblico le stanze affrescate della villa romana di età augustea nota come Villa della Farnesina. I resti di questa fastosa residenza, costruita lungo le sponde del Tevere, furono riportati alla luce durante i lavori per la costruzione degli argini del fiume, nel 1878/79. Le pareti affrescate furono distaccate e trasferite prima all'Orto Botanico, e successivamente alle Terme di Diocleziano, dove fu istituito nel 1889 il Museo Nazionale Romano. La sede di Palazzo Massimo, inaugurata nel 1998, ha esposto al pubblico tutte queste decorazioni dopo impegnativi interventi di restauro, ma è sorta la necessità di dare un nuovo ordine all'allestimento delle stanze affrescate per ricreare al meglio la percezione visiva originaria. Si può ora vedere il lungo affresco del criptoportico che introduce alla grande sala del museo dove sono ricostruiti due cubicula e il triclinio. Il posizionamento delle stanze e la sequenza prospettica e cromatica, con gli scorci attraverso le doppie aperture dei cubicula verso il triclinio, consentono di rivivere esperienze percettive molto simili a quelle degli antichi.



Villa della Farnesina, cubicolo B. Ino-Leucotea e Dioniso bambino (nel quadro centrale). Da Wikipedia, pubblico dominio.

Feed RSS Se vuoi restare sempre aggiornato sulle nuove news che vengono caricate, puoi Iscriverti ai nostri Feed RSS. Qualora non avessi un RSS Reader, puoi ricevere le novità comodamente via Email, iscrivendoti dal seguente link Iscrizione RSS Email. Questi servizi e la loro sottoscrizione sono completamente gratuiti e disattivabili in qualsiasi momento.

Attendere prego...