Informativa Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per proporti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. X
LogoutPannello amministrazione
MENU
Accesso utenti

Scuola: Gelmini d'accordo con le Graduatorie Regionali

Pubblicata il 21/04/2010

La richiesta della Lega friulana e lombarda di avere graduatorie per insegnanti che favoriscano i residenti era stata respinta dal Consiglio di Stato, ma ora il ministro Mariastella Gelmini fa sua questa proposta delle graduatorie regionali degli insegnanti. Secondo il ministro questa legge, che vorrebbe introdurre dal 2011, sarebbe finalizzata all'avvicinamento della residenza al luogo di lavoro, alla introduzione della meritocrazia nel corpo docente (redistribuzione dei risparmi in termini meritocratici) e all'avanzamento degli insegnanti legato alla carriera e non all'anzianità di servizio. Soddisfattissima la Lega ma i sindacati considerano incostituzionale la proposta. Il leader della Uil scuola, Massimo Di Menna, sottolinea piuttosto che è importante garantire la continuità didattica, e dunque ci si deve garantire da subito, e non dal 2011, la stabilità degli organici; ciò significa varare incarichi pluriennali.

Feed RSS Se vuoi restare sempre aggiornato sulle nuove news che vengono caricate, puoi Iscriverti ai nostri Feed RSS. Qualora non avessi un RSS Reader, puoi ricevere le novità comodamente via Email, iscrivendoti dal seguente link Iscrizione RSS Email. Questi servizi e la loro sottoscrizione sono completamente gratuiti e disattivabili in qualsiasi momento.

Attendere prego...